Vai ai contenuti
Roberto VENEGONI



Roberto Venegoni, Legnano, 1971.

Comincio a fotografare e a conoscere i trucchi della camera oscura grazie agli insegnamenti di mio padre Giancarlo.

Cresciuto in un territorio dove il panorama è costituito da ciminiere e da fabbriche, nel momento in cui comincia a sviluppare progetti fotografici gli viene naturale documentare le fabbriche abbandonate e il paesaggio industriale che le circonda, residui di un mondo in trasformazione che vede via via scomparire i luoghi produttivi. Il recupero della memoria attraverso la fotografia diventa per Roberto, nel corso degli anni, l'occasione per esplorare un territorio e le proprie radici.
Da qualche anno ha allargato i propri interessi alla fotografia di paesaggio e alla fotografia d'architettura.



Esposizioni:

2009 Collettiva “Il Tempo scorre nella fabbrica Ritrovata”, Chiesa del Sacro Cuore, Fagnano Olona

2009 “Luoghi Invisibili”, Archeologia Industriale, ex Monastero degli Olivetani, Nerviano

2015 “Architetture da Milano all’Expo con uno sguardo all’Europa”, presentazione del progetto      fotografico complesso Monte Amiata, Villa Pomini, Castellanza. In collaborazione con Silvia Lagostina.

2016 Festival Fotografico Europeo, esposizione del progetto fotografico “Complesso Monte Amiata” sviluppato in collaborazione con Silvia Lagostina.

Pubblicazioni:

“Il tempo scorre nella Fabbrica Ritrovata”, catalogo, edito da Edizioni XY.IT (2009)

























Questo sito  non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della
legge n° 62 del 7.03.2001.

Tutte le immagini presenti su questo sito appartengono ai rispettivi autori
SOSTIENI BESTSELECTED
Torna ai contenuti