Vai ai contenuti
Nicola BERTELLOTTI



Lo scorrere del tempo ed il suo agire sulla materia. Sull'artificiale creazione umana; su quelle   costruzioni architettoniche-sociali che organizzano e  definiscono lo spazio vitale. L'accento e lo sguardo su quella forza chiamata entropia che è legge e governa l'intero Universo.  Una chiave di lettura universale e scientifica potremmo dire a cui si accompagna in senso del tutto naturale e chiarissimo una lettura più particolare e attualissima, scaturita da quel senso di disgregazione, frantumazione economico-politico-sociale caratterizzante il tempo nel quale stiamo vivendo.
Universale e particolare sono fortemente saldati insieme in questo progetto fotografico a cura di Nicola Bertellotti intitolato coerentemente " Fenomenologia della fine": un tempo cosmico ineluttabile che trascina tutto verso una fine, materiale, disintegrando;  un tempo storico caratterizzato da una crisi generalizzata che sta conducendo la società e l'uomo ad una fine, ad una morte economica, politica, morale ed umana.
L'autore attraverso una composizione dell'immagine attenta e bilanciata indaga così l'abbandono e la fine/morte imminente di alcuni spazi caratteristici del nostro vivere quotidiano: palazzi, ospedali, fabbriche, cinema, palestre che divengono metafore della nostra società ed esistenza. "… Ci stiamo sbriciolando, stiamo crollando è urgente quindi un operazione di soccorso, di ristrutturazione individuale e collettiva….."
Le fotografie di Nicola Bertellotti ricordano luoghi sfollati e sventrati da bombardamenti e combattimenti violenti; un tragico scenario di guerra abbandonato di uno dei tanti paesi sconvolti da scontri feroci e sanguinosi. Un metaforico scenario mondiale.
Tutto quello che avevamo faticosamente costruito in passato sta crollando rapidamente sotto il peso di un tempo caratterizzato da un elevata componente di autodistruttività; un processo che richiede il contrapporsi di una volontà forte di recupero e rinascita di certi ideali che ormai sembrano dimenticati.
(V.P)




Questo sito  non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della
legge n° 62 del 7.03.2001.

Tutte le immagini presenti su questo sito appartengono ai rispettivi autori
SOSTIENI BESTSELECTED
Torna ai contenuti