Vai ai contenuti
Giuseppe SERRAPICA



Il viaggio a Cuba di Giuseppe Serrapica ci regala uno scorcio pieno di emozione sul popolo cubano; abbiamo selezionato gli scatti più significativi che descrivono lo scorrere della vita della gente comune sulla controversa e leggendaria isola caraibica.  Sono gli  "sguardi del popolo", su i quali l'attenzione del fotografo si è concentrata, a raccontarci nel miglior modo possibile la verità su quella terra un tempo rivoluzionaria  tramutata poi tristemente in una dittatura isolata dal resto del mondo; un paese oggi schiavo della sua stessa condizione fatto di gente stanca, disperata, arrabbiata che sembra aver perso la voglia di vivere e lottare per il cambiamento e lo sviluppo, persone fiaccate da un lato dal potere interno e dall'altro dalla barbarie dell'embargo imposto e praticato da più di 50 anni dalle insensibili potenze occidentali. Nonostante aver documentato questa difficilissima condizione in cui versa il popolo cubano Giuseppe è riuscito a farne emergere, nei propri scatti, la straordinaria fierezza posseduta: occhi stanchi segnati dalla pesantezza del vivere che allo stesso tempo divengono sguardi profondi colmi di saggezza e voglia di non arrendersi tra i quali spiccano per intensità e vivacità quelli di fanciulli di una bellezza abbagliante rappresentanti il futuro  e  simboli di speranza e rinascita per questa stupenda terra dimenticata. Un reportage ispirato e sofferto prodotto col cuore e l'anima che ci avvicina saldamente al popolo di Cuba per non farlo sentire solo.Queste sono le fotografie di Giuseppe Serrapica. (V.P)






















Questo sito  non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della
legge n° 62 del 7.03.2001.

Tutte le immagini presenti su questo sito appartengono ai rispettivi autori
SOSTIENI BESTSELECTED
Torna ai contenuti