Vai ai contenuti
Andrea GASPARRO



Trovarsi di fronte alle opere di Andrea Gasparro per un amante della fotografia e dell'arte in generale è un emozione grande; si ha subito l'impressione di ammirare e confrontarsi con i lavori di un "gigante" del settore, di un maestro che ha le idee molto chiare su quello che sta facendo e quello che vuole comunicare. Nell'arte un artista che crea ad alti livelli è colui che guardando una sua opera viene immediatamente riconosciuto per l'unicità dello stile, per quella particolare e personalissima impronta  che egli lascia nell'opera prodotta; le fotografie di Andrea Gasparro  si caratterizzano proprio per questo significativo e rilevantissimo aspetto conseguito dopo più di 40 anni di esperienza e ricerca in campo fotografico e fa sì che i suoi scatti si costituiscono come veri e propri trattati di fotografia da far osservare e studiare attentamente a tutti coloro che hanno l'intenzione di cimentarsi seriamente in questa meravigliosa arte.
Tema molto interessante ed attuale quello che ritroviamo negli ultimi lavori del fotografo (presentati più sotto) nei quali viene indagato il rapporto uomo/città: l'uomo e lo spazio in cui vive che può divenire, complice l'architettura urbana, una gabbia e  prigione oppressiva vissuta e sperimentata inesorabilmente ogni giorno ma anche allo stesso tempo un luogo magico e meraviglioso se soltanto le persone riuscissero ad osservare "oltre" le semplici superfici di  palazzi e grattacieli ultramoderni che le circondano; infine lo spazio può assumere la dimensione di  un deserto di solitudine popolato da esseri sfuggenti, non comunicanti ed isolati tra loro.
Uno sguardo attento, indagatore della società e dei tempi in cui viviamo, una mente fina, geniale che conosce sul serio l'arte della fotografia così che forse ammirando le sue opere potremmo riuscire nella sbalorditiva impresa  di comprendere meglio quello che siamo.
(V.P)




GABBIE CITTADINE

RIFLESSI E RIFLESSIONI

URBAN SOLITUDE

Questo sito  non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della
legge n° 62 del 7.03.2001.

Tutte le immagini presenti su questo sito appartengono ai rispettivi autori
SOSTIENI BESTSELECTED
Torna ai contenuti